Diritto Commerciale

Il diritto commerciale è una branca del diritto privato che regola i rapporti attinenti alla produzione ed allo scambio della ricchezza, regolando in particolare i contratti conclusi tra operatori economici e tra essi ed i clienti privati nonché gli atti e le attività delle società. Il diritto commerciale studia, quindi, l’attività imprenditoriale e l’esercizio dell’impresa, sia ad opera del singolo, sia ad opera di un gruppo organizzato (società o consorzio).

Diritto degli affari

A questa branca del diritto pervengono anche gli studi sull’azienda, sulle procedure concorsuali, sulla regolamentazione dei contratti d’impresa, sui titoli di credito, sui segni distintivi e sulle modalità di repressione della concorrenza sleale. Trattando di diritto commerciale ci si riferisce, perciò, in senso generale, al diritto degli affari ed alle regole del mercato volute dal legislatore per regolamentarne i fenomeni e la vita.

FOTO24

Contattate lo studio legale di Udine
per richiedere consulenze legali per aziende e imprese

FOTO25

Evoluzione e aggiornamento del diritto commerciale

Questa materia è caratterizzata da una costante e veloce evoluzione ed ha una costante esigenza di aggiornamento. Basti pensare all’evoluzione normativa in materia fallimentare e di crisi dell’impresa oppure anche solo alle esigenze, sempre più pressanti, dell’imprenditore di recuperare i propri crediti in maniera tempestiva e veloce. Gli strumenti giuridici utilizzati dalle imprese hanno sempre avuto la caratteristica di adattarsi alle mutevoli esigenze del mercato con una particolare rapidità, che anticipa spesso l’operato dei legislatori.

Consulenze legali alle imprese a Udine

Chiamate il
+39 0432 510717
per fissare un appuntamento.